11102657_1073442919338033_3963996763798723846_n

Evoluzione di un Progetto

La realizzazione di questo progetto trova il suo exploit sabato 18 aprile alle ore 18:00, giorno e ora d’inaugurazione, presso la sala al piano del caffè Eppinger, via Dante, 2, Trieste. A fare gli onori di casa lo stesso proprietario, Sebastiano Scaggiante. Insieme a lui, anche gli altri protagonisti della serata. Roberto D’Ambrosio, pittore di mille poesie, capace di far irrompere la luce attraverso la stesura del colore. Quasi cinquant’anni all’attivo, presente con le sue spettacolari opere, in collezioni private e non, viaggia portando non solo la sua città ma la sua arte in giro per l’Europa.


Il caffé Eppinger che da alcuni mesi ha inaugurato il Caffé Eppinger Centrale, in via Giacinto Gallina, dedicherà durante la serata d’inaugurazione, uno spazio alla degustazione. Prelibatezze salate ma anche quelle firmate Bom-Bom, la rinomata pasticceria creata dallo stesso Scaggiante e riconosciuta per la bontà e la varietà di prodotti offerti non solo in città ma in tutta la regione.
I Pinkover, gruppo tributo capace di far rivivere l’essenza di un’epoca e le atmosfere Pinkfloydiane. Il messaggio, una brochure a forma di LP che racchiude alcuni brani del loro viaggio, tratte da PULSE e da THE WALL SHOW, registrati dal vivo sulla scena di teatri. L’amore, l’attenzione, la costanza, uniscono in un unicum queste persone che per anni hanno lavorato raccogliendo i loro frutti e donando l’esperienza del loro operato. L’arte di farlo gli accomuna tutti. L’invito alla serata inaugurale di questo progetto, pensato e realizzato da Alessia D’Ambrosio, event creator, è rivolto a tutti coloro desiderassero esserci, amici, clienti di una vita e nuovi, collezionisti e non, curiosi e amanti delle cose belle, fans di musica e spettacolo.


Oltre ai selezionatissimi quadri in mostra al caffè Eppinger, una ventina se non più di opere del pittore Roberto D’Ambrosio, creeranno una sorta di viaggio itinerante verso il Caffè Eppinger. Più di venti negozi, tra i più belli ed importanti del centro città e delle zone periferiche, hanno aderito all’iniziativa di dedicare una delle loro vetrine al progetto. Una visione romantica, quella di Roberto D’Ambrosio, colta da un occhio attento e discreto, un cuore capace di descrivere attraverso il movimento dell’anima le atmosfere di una città che lo ha accolto sin dall’infanzia.

Alessia D’Ambrosio Mreule

 

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter riceverai tutte le anteprime dei nostri spettacoli, news e tanto altro.

0