Album più "easy" dei nostri beniamini.

Commenti sui Pink Floyd, le loro canzoni, gli album

Album più "easy" dei nostri beniamini.

Messaggioda Ghirmo » 17/10/2013, 9:39

Sempre nella speranza di vincere il premio come topic dell'anno, sottopongo alla vs attenzione questa questione:

Qual'è, secondo voi l'album più "easy" dei nostri beniamini? attenzione, più easy, non vuol dire il piu brutto, anche se per qualcuno le cose possono coincidere, ma quello piu scanzonato, senza impegno, fatto di canzoncine di poco spessore.

Comincio io, e dico naturalmente il primo, fatto di filastrocche per bambini, testi buttati li per riempire ed uno spessore sonoro inconsistente. come si chiama? the piper at the gates etc. etc.

e voi?
Ghirmo
Utente Medio
 
Messaggi: 515
Iscritto il: 19/10/2009, 13:42
Località: CASERTA

Re: Album più "easy" dei nostri beniamini.

Messaggioda th3madcap » 17/10/2013, 10:49

Sei inqualificabile.
Da bannare subito per blasfemia.

Secondo me l'album più 'easy', inteso come di più facile approccio è Wish You Were Here.
L'album è molto largo e rarefatto, poche idee ma che vengono molto sviluppate (Shine On...)
A soli due anni da Dark Side è diametralmente opposto per stile e arrangiamento, più scarno ed essenziale, quasi un ritorno indietro (nel tempo) a Meddle, se non fosse per il gran lavoro di Synth e alcuni pochi scampoli di 'pop' da DarkSide, es. il Sax.

Dico Wish You Were Here
Oink
Avatar utente
th3madcap
UTENTE SOSTENITORE
 
Messaggi: 4360
Iscritto il: 06/09/2008, 19:24
Località: Modica

Re: Album più "easy" dei nostri beniamini.

Messaggioda VinceBacon » 17/10/2013, 11:27

Di sicuro nel periodo Barrett si avverte più impulso e istinto. I testi sono volutamente scanzonati.
Dai l'impressione di aver scoperto adesso i PF prima di Gilmour. Probabilmente all'inizio l'effetto che fa è il rifiuto, ma dovresti documentarti di più per carpirne le dinamiche e le peculiarità (oltre all'inquadramento storico nella Londra di metà '60----il periodo più bello in cui vivere).
Da Gilmour in poi è stato un crescendo di solennità, con estemporanei ritorni al passato, come diceva Seba.
Non riesco a trovare un album che mi dia l'impressione che descrivi te. Certo che quando penso al groove e allo stile dei Pink Floyd in valore assoluto, penso a Animals, Wish. Con quella strana alchimia tra waters e mason che mi fa impazzire, e la chitarra di Gilmour che era molto più tagliente di oggi (come sound).
Io anche ti bannerei per quello che hai detto su The piper at the gates of down : Chessygrin : ....w arnold layne!
VinceBacon
 

Re: Album più "easy" dei nostri beniamini.

Messaggioda stratogio » 17/10/2013, 11:34

obscured by clouds
Avatar utente
stratogio
UTENTE SOSTENITORE
 
Messaggi: 8482
Iscritto il: 29/10/2007, 22:28
Località: Recanati mc

Re: Album più "easy" dei nostri beniamini.

Messaggioda filmour » 17/10/2013, 12:29

Se per aesy intendiamo senza impegno direi senza dubbio Atom Heart Mother.
E questo anche a detta di loro stessi loro.
Lasciano Geesin da solo a smazzarsera con fiati e coro e tornano registrando di m...da con cappellate e un suono da vomito.
Gli altri pezzi riempiono l'album.
Sicuramente un buon album (a me piace s'intenda...) ma moooolto easy.
filmour
Avatar utente
filmour
Utente Senior
 
Messaggi: 845
Iscritto il: 09/10/2007, 8:50
Località: Roma

Re: Album più "easy" dei nostri beniamini.

Messaggioda Ghirmo » 17/10/2013, 12:55

lasciando da parte barrett :), mi fa piacere che finora nessuno abbia nominato AMLOR
Ghirmo
Utente Medio
 
Messaggi: 515
Iscritto il: 19/10/2009, 13:42
Località: CASERTA

Re: Album più "easy" dei nostri beniamini.

Messaggioda VinceBacon » 17/10/2013, 13:33

Beh, se per easy intendiamo questo. Allora THE FINAL CUT, che è stato fatto con le spare songs di the wall e con un'evidente separazione in corso?
VinceBacon
 

Re: Album più "easy" dei nostri beniamini.

Messaggioda georgematrix » 17/10/2013, 15:38

Animals per me è uno degli ultimi album da Floyd cazzuti, ci metto anche The Wall dai, dopo è tanta aria fritta, creativamente parlando ...
PRESIDENTE ONORARIO
Johan Segeborn N.1 assoluto !!!
Se AXE e soci avessero pure l'immediatezza e la facilità d'uso tra i loro vantaggi, Boss e Marshall chiuderebbero tempo pochi mesi [Cit. LOZIODAVID]
Questa volta ho chiuso ordinato AX8 vendo tutto (3-4 volta) [Cit. Guida]
Avatar utente
georgematrix
UTENTE SOSTENITORE
 
Messaggi: 3910
Iscritto il: 27/09/2010, 8:21
Località: Padova

Re: Album più "easy" dei nostri beniamini.

Messaggioda stratogio » 17/10/2013, 17:27

VinceBacon ha scritto:Beh, se per easy intendiamo questo. Allora THE FINAL CUT, che è stato fatto con le spare songs di the wall e con un'evidente separazione in corso?


QUOTISSIMO! la definizone easy non e' proprio la sua ma fra tutti gli album dei floyd e' sicuramente il meno sentito dalla band(waters escluso).
the final cut e' una cagata pazzesca suonata controvoglia da mason e da gilmour, senza wrigth.....

sopra ho scritto obscured, che amo tantissimo, mi piacciono i suoni, gli arrangiamenti....ma e' molto semplice come intento, un albun scritto per una colonna sonora, tanto per dovere di contratto, ecco il mio commento easy...ciao
Avatar utente
stratogio
UTENTE SOSTENITORE
 
Messaggi: 8482
Iscritto il: 29/10/2007, 22:28
Località: Recanati mc

Re: Album più "easy" dei nostri beniamini.

Messaggioda stratogio » 17/10/2013, 17:35

Ghirmo ha scritto:lasciando da parte barrett :), mi fa piacere che finora nessuno abbia nominato AMLOR

secondo me invece questo e' cmq un buon album, e' il ritorno, si sentono un po' i vecchi floyd, le atmosfere sono quelle etere dei vecchi album, anche se troppo anni 80 amlor e' una sorta di ritrovata crativita' che secondo me con waters era ormai morta. (considero the wall capolavoro assoluto, ma the final cut era la tomba dei floyd).
Avatar utente
stratogio
UTENTE SOSTENITORE
 
Messaggi: 8482
Iscritto il: 29/10/2007, 22:28
Località: Recanati mc

Re: Album più "easy" dei nostri beniamini.

Messaggioda Mr.Echo » 24/10/2013, 21:39

Io vado controcorrente:
1) ho sempre amato e sempre amero THE FINAL CUT, non so perchè, ma ogni volta che lo sento la voce di Roger mi entra dentro: adoro quella pronuncia spigolosa dell' inglese.. e ritegno di valore anche gli arrangiamenti... che poi sia quasi un album solista di Waters non mi interessa.. è sempre stato il più egocentrico...ma senza dubbio il più creativo.
2) Il mio disco concept preferito è ANIMALS, non solo per le musiche, ma anche per i testi e per il momento storico che attraversava la band, ( autoproduzione, battaglie interne ed esterne..insomma piena rivoluzione)
3) il disco più easy per me è MEDDLE..ma con easy non intendo scazzato, come avete detto voi, intendo etereo, da viaggio mentale....
4) i brani più significativi sono Shine e Echoes.
Avatar utente
Mr.Echo
Utente Master
 
Messaggi: 1456
Iscritto il: 05/06/2008, 10:29

Re: Album più "easy" dei nostri beniamini.

Messaggioda Darth Pinkey » 25/10/2013, 7:50

Per me il disco di più facile ascolto è Dark Side, a parte le sperimentazioni elettroniche the On The Run, i brani scorrono via che è un piacere, scorrevoli e veloci.
Pinkey - Site Admin
-------------------
Green is the colour of her kind, quickness of the eye deceives the mind...
http://www.pinkover.com
https://www.youtube.com/pinkover2012
https://www.facebook.com/PinkoverTribute
Avatar utente
Darth Pinkey
Site Admin
 
Messaggi: 5011
Iscritto il: 15/03/2006, 1:07
Località: Trst

Re: Album più "easy" dei nostri beniamini.

Messaggioda stratogio » 25/10/2013, 9:29

Pinkey ha scritto:Per me il disco di più facile ascolto è Dark Side, a parte le sperimentazioni elettroniche the On The Run, i brani scorrono via che è un piacere, scorrevoli e veloci.


a pensarci bene condivido il pensiero del capo

cmq tornando ad obscured by clouds che a me piace un casino, chiedo: i soli di Childhood's Endnn sembrano suonati con una stratocaster, secondo voi che chitarra usa lo zio? Gibson les paul?
questo pezzo e' una gran figata, : suoni di chitarra grandiosi, la ritmica in sottofondo simile alla parte centrale di echoes, soli acattivanti(mi ricordano have a cigar)....
Avatar utente
stratogio
UTENTE SOSTENITORE
 
Messaggi: 8482
Iscritto il: 29/10/2007, 22:28
Località: Recanati mc


Torna a PENSIERI & PAROLE

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron