Cosa abbinare ad una korg 01w/fd?

Sezione dedicata alle tastiere, organi, etc.

Cosa abbinare ad una korg 01w/fd?

Messaggioda time63 » 17/11/2011, 18:06

Salve a tutti,sono un nuovo arrivato in questo interessante forum,mi chiamo Vittorio hò 48anni,e dopo parecchio tempo sono tornato a torturare i tasti bianchi e neri.Con amici abbiamo messo sù una cover band Pink Floyd (gruppo che naturalmente adoro da sempre)sono strafelice però ...c'è un però,il mio set up attuale si riduce ad una gloriosa ma vecchia 01w/fd,da quì nasce la necessità di abbinare un altra macchina ,sono molto indeciso se prendere un usato subito (il mio budget attuale arriva a 600euro) o aspettare un pò e prendere qualcosa di nuovo intorno a 1000 euro.Vi chiedo gentilmente un consiglio dall'alto della vostra esperienza. P.s. il peso è fondamentale visto che ho seri problemi di schiena.Un grazie a tutti quelli che potranno e vorranno aiutarmi.
time63
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 17/11/2011, 7:16

Messaggioda Rickeyboard » 17/11/2011, 18:19

Ciao Vittorio, e benvenuto!
Io personalmente nutro molta stima nei confronti della 01w/fd, ma per ciò che serve a noi è una macchina, a mio avviso, un po' "monca": pecca molto (forse troppo) negli acustici ed elettromeccanici, mentre andrebbe benissimo per coprire gli altri suoni. Secondo me l'ideale sarebbe abbinarci un Nord Electro (il 3 sarebbe l'ideale, ma il 2 va più che bene) 73 tasti; in questo modo avresti:
- Korg 01w/fd per pad, lead e archi;
- Clavia Nord Electro 2 73 per piani acustici ed elettrici e organi.
In più il Nord Electro 73 pesa 9.4 kg, come da specifiche sul sito Clavia. Sarebbe un ottimo setup poco dispendioso, abbastanza completo e ottimo soprattutto come punto di partenza.
Poi, si sa, l'appetito vien mangiando :wink:
Partecipa anche tu alla campagna "Ad ogni assolo il suo MUFF!"(...è regolare!)
ITALIAAAAAAAAAAAAAAAAAA.......
Avatar utente
Rickeyboard
Utente Senior
 
Messaggi: 961
Iscritto il: 07/08/2008, 19:01
Località: Sala prove di casa mia

Messaggioda time63 » 17/11/2011, 20:58

Grazie Rickieboard,non avevo minimamente pensato al Clavia n.e. lo terrò in considerazione.Per adesso stò seguendo la vendita di mo6,k2000 con rom orchestral,ho fissato il mio prezzo massimo a 400 per yamaha e 300 per k2000 ed anche un pc3le nuovo a 905 euro (spedizione inclusa)però per questo appunto dovrei aspettare.Che mi dici di questi potrebbero andare?Scusa se faccio domande banali,ma sono stato 15anni senza suonare e di conseguenza senza aggiornarmi.Grazie.
time63
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 17/11/2011, 7:16

Messaggioda p.valsania » 18/11/2011, 7:44

Concordo con Stefano per il Nord Electro2 (lo sto cercando anch'io..) però per fare i Pink Floyd non rinuncerei a Kurzweil, a maggior ragione se hai quegli strumenti !! Piuttosto terrei la PC3 ed anche la k2000, venderei mo6 e o1w e prenderei ne2 (anche la 61); avresti tutto quel che serve!!!
p.valsania
Utente Junior
 
Messaggi: 243
Iscritto il: 17/11/2009, 14:01

Messaggioda Rickeyboard » 18/11/2011, 8:06

time63 ha scritto:Grazie Rickieboard,non avevo minimamente pensato al Clavia n.e. lo terrò in considerazione.Per adesso stò seguendo la vendita di mo6,k2000 con rom orchestral,ho fissato il mio prezzo massimo a 400 per yamaha e 300 per k2000 ed anche un pc3le nuovo a 905 euro (spedizione inclusa)però per questo appunto dovrei aspettare.Che mi dici di questi potrebbero andare?Scusa se faccio domande banali,ma sono stato 15anni senza suonare e di conseguenza senza aggiornarmi.Grazie.


Tranquillo, è normalissimo :D
Allora, analizziamo le alternative che hai proposto:

- MO6: bella "preset keyboard", hai bei suoni soprattutto acustici, esce bene nel mix di gruppo ma ha un editing decisamente troppo limitato. E poi è a 61 tasti, credo ce ne voglia almeno una da 73, 76 o 88 da abbinare al tuo 01;

- K2000: ti ritroveresti un "doppione" dello 01w. Mi spiego: la K2000 implementa la V.A.S.T. che, secondo me, è LA sintesi. Il problema è sempre lo stesso: acustici abbastanza terrificanti, un master fx e basta che va a effettare tutti gli split/layer e che ha pesanti carenze (tipo la mancanza di effetti come rotary speaker o phaser). E' una macchina che, nel contesto di un setup più ampio, si integra bene, ma acquistando quella saresti nuovamente al punto di partenza.

Se posso permettermi di consigliarti una configurazione abbastanza portatile, versatile e (relativamente) economica ti consiglierei di vendere anche lo 01w e di farti un setup con:

- Roland Fantom X7 (è una belva, bellissima meccanica ed eccelle in tutti tipi di suoni, oltre ad avere gli slot di espansione per le bellissime schede SRX);
- Clavia Nord Electro 2 61 (principalmente come clone Hammond).

Oppure, se vuoi andare su un setup ancora più leggero e leggermente più economico:

- Clavia Nord Electro 2 73;
- Roland Juno G (un Fantom X6 con una diversa veste grafica e poche limitazioni in più, ma mantiene uno slot SRX, il campionatore, la gestione di tracce audio e la wavetable del Fantom X, è una piuma e si trova a prezzi veramente molto allettanti sull'usato).

Concludo specificando l'ovvio: l'ideale sarebbe una K2500/2600 con espansioni etc etc, ma siamo decisamente fuori budget ed ancor di più fuori peso massimo.
Partecipa anche tu alla campagna "Ad ogni assolo il suo MUFF!"(...è regolare!)
ITALIAAAAAAAAAAAAAAAAAA.......
Avatar utente
Rickeyboard
Utente Senior
 
Messaggi: 961
Iscritto il: 07/08/2008, 19:01
Località: Sala prove di casa mia

Messaggioda p.valsania » 18/11/2011, 9:57

Avevo capito male; in realtà stavi seguendo l'ACQUISTO di quegli strumenti. Secondo me potresti fare così:
Kurzweil k2500 76 + Ne2 61 - korg 01wfd (700+650-300 = 1050 euro)
oppure
tieni il Korg e prendi il Ne2 73 (850 euro)

..ma la prima è decisamente meglio..
p.valsania
Utente Junior
 
Messaggi: 243
Iscritto il: 17/11/2009, 14:01

Messaggioda Rickeyboard » 18/11/2011, 10:22

Io continuo a pensare che un K2500 senza KDFX (proprio il minimo sindacale) costi veramente uno sproposito rispetto a quello che offre.
Partecipa anche tu alla campagna "Ad ogni assolo il suo MUFF!"(...è regolare!)
ITALIAAAAAAAAAAAAAAAAAA.......
Avatar utente
Rickeyboard
Utente Senior
 
Messaggi: 961
Iscritto il: 07/08/2008, 19:01
Località: Sala prove di casa mia

Messaggioda time63 » 18/11/2011, 20:29

Grazie a tutti per i vostri consigli siete gentilissimi e sopratutto competenti,io devo dire la verità mi trovo un pò spaesato....non è per niente facile decidere per il meglio,oggi per esempio sono andato in un negozio di strumenti musicali, dove hò provato il Korg m50 e yamaha mox6 e devo dire che entrambi mi hanno impressionato positivamente(a parte la tastiera del korg che nella mia ignoranza hò trovato oscena)poi parlando con il commesso(non il proprietario)mi ha detto di prendere un triton classic usato da abbinare al mio 01w ,,,,comunque ho capito che il k2000 è da lasciar perdere,e forse anche il mo6,del triton che mi dite ho visto che si trova a prezzi accessibili,ma non sò se veramente possa fare al caso mio.
time63
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 17/11/2011, 7:16

Messaggioda p.valsania » 18/11/2011, 20:48

Secondo me il Triton coi Pink floyd non ci azzecca... guarda un video qualsiasi di un loro live (oppure un live di Gilmour o Waters) e vedi quale tastiera usano: sempre e solo Kurzweil, vedete un po' voi...
p.valsania
Utente Junior
 
Messaggi: 243
Iscritto il: 17/11/2009, 14:01

Messaggioda Rickeyboard » 18/11/2011, 21:14

p.valsania ha scritto:Secondo me il Triton coi Pink floyd non ci azzecca... guarda un video qualsiasi di un loro live (oppure un live di Gilmour o Waters) e vedi quale tastiera usano: sempre e solo Kurzweil, vedete un po' voi...

Questi discorsi lasciano un po' il tempo che trovano. Sappiamo cosa hanno usato, ma aver usato kurz può voler dire tutto e niente: tutte full expanded e non sappiamo con quali e quanti campioni, quindi il risultato è molto molto diverso. A mio avviso, ad esempio, si ottengono risultati molte volte superiori con un motif classic che con una k2000 o k2500 base, per ovvi motivi strutturali. Il discorso quindi va fatto caso per caso e non generalmente per brand. Detto questo, il triton pecca molto sugli acustici, soprattutto il classic (l'extreme molto meno), quindi sarebbe un ottimo sostituto dello 01w ma non un complemento. Per l'm50 vale più o meno lo stesso discorso, ma ha già acustici e organi molto migliori. Infine ti sconsiglio l'mox, in un contesto di band suona sottile sottile sottile.
Partecipa anche tu alla campagna "Ad ogni assolo il suo MUFF!"(...è regolare!)
ITALIAAAAAAAAAAAAAAAAAA.......
Avatar utente
Rickeyboard
Utente Senior
 
Messaggi: 961
Iscritto il: 07/08/2008, 19:01
Località: Sala prove di casa mia

Messaggioda p.valsania » 19/11/2011, 8:53

Partendo dalla richiesta iniziale (ho una 01w fd + 600700 euro) e vorrei suonare in una coverband dei Pink floyd; come mi devo muovere?

Risposta: hai bisogno di una workstation + un clone hammond. Quali?

1 se utilizzi la 01w fd come workstation non sei proprio a postissimo ma inzilmente può andare. Il clone potrebbe essere NE2 che ha anche dei pianoforti sicuramente molto migliori di quelli della tua Korg.

2 se vendi anche la 01w (fallo..), potresti prendere come clone un db3/ob3/ o anche un Equinox 61 (costo intorno a 300 euro) e come workstation o un Motif 7 o una k 2500.
In entrambi i casi rispetteresti all'incirca il tuo budget e avresti una strumentazione adatta al tuo scopo.
p.valsania
Utente Junior
 
Messaggi: 243
Iscritto il: 17/11/2009, 14:01

Messaggioda Rickeyboard » 19/11/2011, 9:26

p.valsania ha scritto:2 se vendi anche la 01w (fallo..), potresti prendere come clone un db3/ob3/ o anche un Equinox 61 (costo intorno a 300 euro) e come workstation o un Motif 7 o una k 2500.


Il punto è proprio che la K2500 base, come UNICA workstation, non può andare. Come fai il piano di Echoes (il piano è pietoso e non c'è simulazione di rotary)? The great gig in the sky, Us&Them o qualsiasi altro pezzo col pianoforte? Ma queste sono solo le prime limitazioni che mi vengono in mente. Purtroppo, per esperienza personale, posso dire che una K2500 ha senso come unica tastiera, insieme al clone Hammond, SOLO con KDFX e Piano Rom, ma è proprio il minimo sindacale. E di prezzo si sale, e di molto, mentre come UNICA workstation da tenere in un setup è decisamente meglio un Motif 7, ma anche Triton Extreme o TR, un Fantom X7, una PC3 o PC3LE7 (quelle sì che possono fare da unica workstation, ma la PC3 si trova sui 1000 circa).
Se la K2500 ha ALMENO la Piano Rom e il KDFX allora il discorso cambia di parecchio.
Partecipa anche tu alla campagna "Ad ogni assolo il suo MUFF!"(...è regolare!)
ITALIAAAAAAAAAAAAAAAAAA.......
Avatar utente
Rickeyboard
Utente Senior
 
Messaggi: 961
Iscritto il: 07/08/2008, 19:01
Località: Sala prove di casa mia

Messaggioda p.valsania » 19/11/2011, 13:06

Tendenzialmente hai ragione; nel senso che ci vorrebbe una k2600 e così sarebbe tutto ok. Una k2500 con tutte le espansioni viene paradossalmente a costare di più e allora tanto vale andare sulla 2600... senza considerare che i suoni che tu citi sono già caricati nei camponi e nelle librerie on line per k2500 ; io la uso da due anni e l'unica carenza è il leslie sul piano di echoes mentre il resto, on the run conpresa, lo trovi.
Ma qui, come nel mio caso, si sta parlando di COMPROMESSO e non di migliore soluzione; come alternativa alla k 2500 penso vada bene il Motif ma, da utilizzatore, non ritengo assolutmente il k2500 con 64 mb di campioni sia inadeguato per le sue esigenze.
Poi è ovvio che c'é di molto meglio, un setup ideale potrebbe essere:
PC3K 88 + KEYB DUO + MINIMOOG ma...
p.valsania
Utente Junior
 
Messaggi: 243
Iscritto il: 17/11/2009, 14:01

Messaggioda Rickeyboard » 19/11/2011, 14:12

p.valsania ha scritto:Tendenzialmente hai ragione; nel senso che ci vorrebbe una k2600 e così sarebbe tutto ok. Una k2500 con tutte le espansioni viene paradossalmente a costare di più e allora tanto vale andare sulla 2600... senza considerare che i suoni che tu citi sono già caricati nei camponi e nelle librerie on line per k2500 ; io la uso da due anni e l'unica carenza è il leslie sul piano di echoes mentre il resto, on the run conpresa, lo trovi.
Ma qui, come nel mio caso, si sta parlando di COMPROMESSO e non di migliore soluzione; come alternativa alla k 2500 penso vada bene il Motif ma, da utilizzatore, non ritengo assolutmente il k2500 con 64 mb di campioni sia inadeguato per le sue esigenze.
Poi è ovvio che c'é di molto meglio, un setup ideale potrebbe essere:
PC3K 88 + KEYB DUO + MINIMOOG ma...

Sicuramente, non a caso ho citato modelli che sull'usato costano circa quanto un k2500 base e offrono molto più allo stesso prezzo. So bene che si parla di compromesso, e questo è proprio il motivo per cui è improduttivo continuare a fossilizzarsi su un brand perché l'hanno usato loro così genericamente; kurzweil ha senso, secondo me, almeno con kdfx e piano rom, altrimenti è una tastiera abbastanza mediocre, soprattutto in relazione al suo prezzo. A questo punto, sapendo che non si può puntare a quel modello specifico, e si deve scendere al compromesso, perché continuare a voler andare su kurzweil con i paraocchi, anche a costo di caricarsi sulle spalle macchine con pesanti limitazioni? Wright stesso in pulse usava DIVERSI k2000r con il suo k2000 che, tra l'altro, credo fosse un vp o un vx, e aveva anche Carin! A questo punto credo sia abbastanza palese che un k2000 o un k2500 base (che è un k2000 con 76 tasti e 48 note di polifonia) non possono bastare, da soli, a coprire tutto il repertorio floydiano, cosa che possono fare le macchine precedentemente citate. Sono tutti compromessi, la workstation di per se è un compromesso, ma meglio farsi furbi, guardarsi intorno e trovare la soluzione col miglior rapporto compromesso/risultato :wink:
Partecipa anche tu alla campagna "Ad ogni assolo il suo MUFF!"(...è regolare!)
ITALIAAAAAAAAAAAAAAAAAA.......
Avatar utente
Rickeyboard
Utente Senior
 
Messaggi: 961
Iscritto il: 07/08/2008, 19:01
Località: Sala prove di casa mia

Messaggioda time63 » 19/11/2011, 20:04

Allora,io vorrei il miglior compromesso possibile in base alle mie esigenze (economiche e di peso)ora ringrazio Rickie e Valsania che tengono a consigliarmi per il meglio ,rimanendo fermi sulle loro posizioni :D contribuendo così ad elevare la mia semplice e ingenua richiesta.Non vorrei vendere lo 01w vuoi perchè la resa sarebbe minima,vuoi perchè a livello di sint e pad non è proprio scarso secondo me.Hò letto che rickie mi ha consigliato tre le altre una korg tr76 hò visto che si trovano a prezzi accettabili,mi confermi la bontà dello strumento,visto che leggendo qua e là si trovano pareri diametralmente opposti.Un altra ipotesi sarebbe di prendere (però tra un pò)il pc3le però il 61 (l'unico che potrei permettermi per i requisiti detti prima).Se avete ancora la bontà di consigliarmi vi ringrazio.
time63
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 17/11/2011, 7:16

Messaggioda p.valsania » 19/11/2011, 23:17

Se hai deciso di utilizzare la 01w come workstation del tuo setup (l'ho usata anch'io per un po' e ho un buon ricordo, come per il Trinity..) allora dovresti orientarti verso il NE2 ( meglio la 73 ) ottima per hammond e piani elettrici e sicuramente migliore della Korg per piani acustici...poi col tempo e con calma potrai sostituire la 01w con una work migliore!
p.valsania
Utente Junior
 
Messaggi: 243
Iscritto il: 17/11/2009, 14:01

Messaggioda p.valsania » 21/11/2011, 7:30

..a proposito di clone hammond, come va l'accoppiata master+v machine+vb3?
p.valsania
Utente Junior
 
Messaggi: 243
Iscritto il: 17/11/2009, 14:01

Messaggioda Rickeyboard » 21/11/2011, 7:41

E' un bel po' che non lo uso (in effetti ho solo provato la v machine con la pc3le), perché mi sono preso il Viscount DB5: http://www.pinkover.com/forum/viewtopic.php?t=4933 :D
Partecipa anche tu alla campagna "Ad ogni assolo il suo MUFF!"(...è regolare!)
ITALIAAAAAAAAAAAAAAAAAA.......
Avatar utente
Rickeyboard
Utente Senior
 
Messaggi: 961
Iscritto il: 07/08/2008, 19:01
Località: Sala prove di casa mia

Messaggioda Rickeyboard » 21/11/2011, 7:49

time63 ha scritto:Allora,io vorrei il miglior compromesso possibile in base alle mie esigenze (economiche e di peso)ora ringrazio Rickie e Valsania che tengono a consigliarmi per il meglio ,rimanendo fermi sulle loro posizioni :D contribuendo così ad elevare la mia semplice e ingenua richiesta.Non vorrei vendere lo 01w vuoi perchè la resa sarebbe minima,vuoi perchè a livello di sint e pad non è proprio scarso secondo me.Hò letto che rickie mi ha consigliato tre le altre una korg tr76 hò visto che si trovano a prezzi accettabili,mi confermi la bontà dello strumento,visto che leggendo qua e là si trovano pareri diametralmente opposti.Un altra ipotesi sarebbe di prendere (però tra un pò)il pc3le però il 61 (l'unico che potrei permettermi per i requisiti detti prima).Se avete ancora la bontà di consigliarmi vi ringrazio.


Il TR76 è la versione 76 tasti semipesati del modello Korg TR, che è la versione scaled-down del Korg Triton Extreme. E' una workstation versatilissima, consente di importare campioni (e, con l'apposita espansione, di campionare direttamente), è dotata di sequencer interno e ha un editing molto molto profondo ed immediato (caratteristica tipica di Korg); inoltre è leggerissima (9 kg per una 76 sono davvero pochi) e, ciononostante, ben costruita, con poca plasticaccia!
Partecipa anche tu alla campagna "Ad ogni assolo il suo MUFF!"(...è regolare!)
ITALIAAAAAAAAAAAAAAAAAA.......
Avatar utente
Rickeyboard
Utente Senior
 
Messaggi: 961
Iscritto il: 07/08/2008, 19:01
Località: Sala prove di casa mia

Messaggioda Fabio » 24/11/2011, 9:37

ciao io conosco le motif abbastanza bene e se ti può chiarire le idee ti posso dire che (non avendo mai usato la classic) tra ES e XS ci sono molte differenze, dunque immagino ancor di più tra classic e XS.
Ho programmato PF sia su ES che XS ed i limiti dell'ES si sentono. Anche se importante il grosso del problema non è la waverom dimezzata su ES ma la differenza degli effetti tra le due tastiere. La più vecchia ha effetti "meno precisi" più sporchi, con meno parametri il che la rende forse migliore su pad & lead stile metal ma sul resto non c'è storia. Inoltre su XS hai molte più possibilità di modifica dei filtri, la Es è più limitata. Altro punto è che ogni voice su Es è composta da massimo 4 voice su XS invece 8, le sfumature che perderesti su ES sono rilevanti.
Dunque se dovessi pensare a Yamaha penserei a Xs o al massimo MOX che è una Xs con tasto più scarso, senza ribbon, senza aftertouch e senza campionatore, ma ha sempre il vocoder e funge anche da scheda audio.
Hai un budget molto limitato, onestamente darei via la korg.
Fabio
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 26/04/2011, 8:35


Torna a TASTIERE & AFFINI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron